Appendice dantesca

Vorrei anzitutto ringraziare tutti coloro che, con commenti scritti o con dibattiti vocali, hanno contribuito a maturare qualche riflessione in merito al post precedente, sulla lettura benigniana del quinto dell’Inferno. Ho rilevato almeno tre posizioni: – una, espressami da Marco, tende a concordare con la mia almeno sul piano dei rischi di una forzata divulgazione del poema dantesco; – una, … Continua a leggere

4 dicembre 2007 – Bologna: laurea ad honorem a Eduardo Lourenço

Galleria

This gallery contains 23 photos.

Assistente e docente a Coimbra fin dagli anni ’40, Lourenço si dedica all’insegnamento della Filosofia e della Cultura portoghese anche in Francia, in Germania e in Brasile, influenzato tanto dall’approccio filosofico esistenzialista, quanto da una instancabile lettura letteraria che lo conduce a essere uno dei massimi conoscitori della poesia pessoana. Ma è nell’interpretazione della cultura storica e mitopoietica del Portogallo … Continua a leggere

Lectura Dantis Benigniana, ovvero: Germano Mosconi in Paradiso!

La seconda parte del programma di Benigni, specificamente dedicata alla lettura del quinto dell’Inferno, ha visto un calo degli ascolti brusco, di oltre 15 punti rispetto al picco massimo (satira politica): è la conferma scientifica che la poesia dantesca è e rimane sostanzialmente per pochi, e che ogni tentativo di divulgazione nella modernità, pur lodevole, rischia di andare fuori bersaglio. È … Continua a leggere

Giotto, Dante e la Speranza

I circa quindici chilometri di cammino nel padovano, se mi hanno bloccato le gambe, non hanno del tutto isolato la testa. Per me era un ritorno, ma gli affreschi giotteschi degli Scrovegni mi hanno suggerito un nuovo spunto: la speranza. Nel catalogo allegorico delle virtù (in basso sulle due pareti) Spes è rappresentata giusto ad angolo con il Giudizio della … Continua a leggere